Qui trovi la risposta che cerchi sul nostro lavoro e sui nostri servizi

COS’È BED UP DOWN® ?

Realizziamo, commercializziamo e installiamo il primo e unico sistema al mondo che concretizza un sogno: non occupa spazio perché scompare nel soffitto. Con un semplice gesto – grazie a un telecomando la tua struttura si rende disponibile in tutto il suo comfort. Letti, tavoli, armadi, plastici, casseforti e altre strutture scompaiono nel soffitto e trasformano la tua stanza


BED UP DOWN E’ SICURO?

Bed Up Down è stato sottoposto a numerosi e accurati test volti a dimostrarne l’assoluta sicurezza anche in regimi di lavoro continuo. Nello Show room di Alassio (potete vederlo in Corso Dante 177, Alassio SV presso il mobilificio Melgrati) abbiamo installato un Bed Up Down, qui il letto compie un movimento di salita e uno di discesa al minuto, 24 ore su 24, 7 giorni su 7. Il movimento effettuato dal letto in un giorno, rapportato ai movimenti che farebbe una volta installato in casa, corrisponde a un anno di movimento Up-Down I risultati dell’esperimento dimostrano l’assoluta sicurezza e resistenza del Bed Up Down


QUALE ALTEZZA DEVE AVERE IL SOFFITTO PER POTER INSTALLARE BED UP DOWN?

Bed Up Down può essere installato in tutte le case e in qualsiasi tipo di soffitto. Il nostro sistema a scomparsa viene stato installato anche in Francia e in Svizzera, dove i soffitti sono alti 2.40 / 2.50 metri; in Italia, dove gli alloggi hanno in media un’altezza di 2.70 metri, l’installazione risulta ancora più agevole e veloce


QUALI CARATTERISTICHE DEVE AVERE IL SOFFITTO?

Bed Up Down può essere installato su qualsiasi tipo di soffitto, da quello inclinato a quello in canniccio, da quello con travi a vista a quello realizzato con mattoni forati ecc. Se in casa è già presente un controsoffitto, i nostri tecnici provvedono a rimuoverlo e a realizzarne uno nuovo in grado di contenere la nostra struttura


QUALI SONO LE DIMENSIONI DELLA CONTROSSOFFITTATURA?

La soluzione del letto Bed Up Down®, richiede un controsoffitto minimo di soli 32 cm; in questo spazio potrai lasciare tutto sul tuo letto compresi cuscini, coperte e piumoni d’inverno, senza dover rimuovere nulla dal letto anzi, quando non hai voglia di rifarlo puoi farlo sparire così nel soffitto… tanto non lo vedrà mai nessuno :P

Parlando invece di tutte le altre soluzioni quali: tavoli, armadi, plastici,  ecc l’altezza minima richiesta per realizzare il controsoffitto è di 25 cm.


 

E’ POSSIBILE PERSONALIZZARE IL CONTROSOFFITTO?

Il controsoffitto è realizzato secondo la forma e i colori che rispecchiano maggiormente i gusti del padrone di casa. I nostri designer, fin dalla progettazione, lavorano in stretta collaborazione con il cliente, in modo che il risultato finale soddisfi pienamente le sue esigenze


IN QUALI MISURE SI PUO’ REALIZZARE BEDUPDOWN?

Bed Up Down può essere realizzato in qualsiasi misura richiesta dal cliente. Il letto può essere matrimoniale, singolo, a una piazza e mezza, a castello o addirittura rotondo. Le dimensioni e le forme del letto sono personalizzabili e la struttura di contenimento viene adattata a qualsiasi tipo di materasso.

Lo stesso vale per tutte le altre soluzioni, tavoli, armadi, plastici, casseforti possono essere realizzate ad hoc per ogni cliente secondo le loro esigenze


CON QUALE MATERIALE E COLORE SI PUO’ REALIZZARE BED UP DOWN?

Bed Up Down si presta alla più completa personalizzazione: la scelta di materiali, finiture, rivestimenti, forma e colore del controsoffitto è lasciata alla completa fantasia e libertà del cliente


LENZUOLA, COPERTE E CUSCINI DEVONO ESSERE TOLTI PRIMA DI FARE RISALIRE IL LETTO?

Non c’è bisogno di togliere né coperte né cuscini: Bed Up Down è stato progettato per farti vivere a tuo agio nella massima comodità


IL BED UP DOWN SI PUO’ FERMARE AD UNA CERTA ALTEZZA PER RIFARE IL LETTO?

I nostri tecnici, non appena terminata l’installazione del tuo Bed Up Down, ti daranno il telecomando che ti permetterà di gestire il letto. Il telecomando permette di effettuare tre diverse operazioni, quella di mandare il letto su tasto -UP, quella di mandare il letto a terra tasto -DOWN, ed infine il tasto -STOP che ti permetterà di fermare il letto alla tua altezza, così da poter rifare il letto sistemando le lenzuola in tutta praticità e comodità. Vedrai quanto sarà piacevole rifare il letto evitando così i dolori di schiena provocati dal continuo sforzo a cui sottopone un classico letto fermo a terra

 


LA STRUTTURA UNA VOLTA A TERRA DEVE PER FORZA MANTENERE LE CINGHIE A VISTA?

A tutte le strutture Bed Up Down® può essere integrato l’optional delle cinghie stancabili, grazie a questo accessorio avrai la possibilità, una volta che la struttura sarà a terra, di sganciare le cinghie e di farle salire a soffitto con l’apposito telecomando e di farle scendere nuovamente ogni volta che sarà necessario


COSA SUCCEDE SE SALTA LA CORRENTE?

Su richiesta del cliente è possibile installare, come optional, un gruppo di continuità che permetta il movimento della struttura in assenza di elettricità


E SE QUALCUNO SI TROVASSE SOTTO LA STRUTTURA  MENTRE SCENDE?

Nel caso in cui ci fossero bambini in casa e si desiderasse maggiore sicurezza è possibile installare, come optional, un sensore di sicurezza che fa salire la struttura Bed Up Down®  non appena rileva una presenza dinamica nel suo campo di copertura


E SE QUALCUNO SI TROVASSE SOPRA IL LETTO MENTRE SALE?

Su richiesta del cliente è possibile installare un sensore di peso in grado di rilevare una presenza sulla struttura, mandando in blocco momentaneo il motore


IL TELECOMANDO DEL VICINO PUO’ INTERFERIRE CON L’APPARECCHIATURA DEL LETTO?

No, ogni telecomando Bed Up Down è interfacciato esclusivamente con la sua ricevente


PER QUANTI ANNI E’ GARANTITO BED UP DOWN?

Bed Up Down è coperto da una garanzia di 2 anni come previsto per legge.

Il team Bed Up Down è a completa disposizione per fornire informazioni, sciogliere eventuali dubbi, proporre soluzioni efficaci sia in fase progettuale che in fase di realizzazione.
Contattaci senza impegno, i nostri esperti sono a tua disposizione per ogni esigenza in merito

Show Buttons
Share On Facebook
Share On Twitter
Share On Google Plus
Hide Buttons